⭠ Torna al blog

NFT: Come si pubblicizzano i migliori artisti?

16/02/2022 · Tempo di lettura: 6 minuti
Indice:

Cosa sono gli NFT? Spiegati nel modo più semplice possibile

Cosa sono gli NFT? è una domanda che ci siamo posti tutti e, per la maggior parte delle persone, questo dubbio permane. In questo articolo vediamo di spiegarlo in modo semplice e che faccia comprendere il valore e le possibilità che queste entità misteriose offrono.

NFT è l’acronimo di Non-Fungible Token, in italiano “Gettone” non fungibile. Si tratta di una tipologia di token crittografico che rappresenta la proprietà e l’originalità di un bene digitale. Diversamente da come si pensa generalmente, non solo le immagini digitali possono essere NFT. Infatti anche la musica, tweet, gif, video e qualsiasi bene digitale può diventare un NFT.

Fino a qui è tutto chiaro, penso, quindi cerchiamo di andare in profondità. 

Come funzionano gli NFT?

Gran parte dei non-fungible token sono parte della blockchain di Ethereum. Per non complicare la spiegazione ulteriormente non andremo a spiegare cos’è la blockachain, però, possiamo dire che Ethereum è una cripto valuta, come la nota Bitcoin o Dogecoin, che ha la rarità, al momento, di poter supportare anche gli NFT e le informazioni correlate.

Perché tutto questo successo?

Bene, questa è un’altra domanda molto interessante che si stanno chiedendo tutti insieme a “come ha fatto Khaby Lame a diventare il secondo tiktoker più seguito al mondo?”. Il successo di questi token è dovuto all’unicità e all’esclusività del contenuto. Infatti, la proprietà del bene è della persona che comprandolo ne può vantare l’esclusività mentre l’artista che ha creato l’opera rimane in possesso dei diritti di autore e di riproduzione.
Quindi, se l’opera viene rivenduta, l’artista continua a guadagnare i diritti sul bene.

Si può affermare che acquistare NFT è al pari di acquistare opere d’arte. Ovviamente da un lato si ha in mano l’opera fisica dall’altro un file digitale. La percezione è un po’ differente, ed è per questo che questi token sono avvolti da un aurea di sfiducia nella mente del grande pubblico.

Quali sono i contro degli NFT?

Come potete immaginare non è tutto rose e fiori, anzi. Il mercato NFT conta più venditori che acquirenti e perciò si mostra come poco liquido. Negli ultimi mesi sono aumentate le truffe in circolazione, come l’esempio di Evolved Apes, caso in cui lo sviluppatore sarebbe svanito con oltre 798 Ethereum, per un valore di 2,7 milioni di dollari.

Ma il dubbio che fa ben riflettere è la sostenibilità degli NFT. Dei ricercatori hanno evidenziato come con una singola interazione di Ethereum si utilizzano 35 kWh, ovvero l’equivalente al consumo elettrico medio in quattro giorni di un cittadino europeo, ed emette circa 20kg di CO2.

Con il tempo stanno nascendo cryptovalute con blockchain più ecologiche di Ethereum come Cardano, Ripple ed Ethereum 2.0 ma che devono ancora affermarsi.

Ma come si affermano gli artisti?

Un altro enorme punto di domanda sta nel perché alcuni artisti hanno più successo. Come si sa, fino ad ora la CryptoArt per la maggior parte dei casi non valorizza l’arte, trattandosi il più delle volte di figure generate in automatico da algoritmi, detta arte generativa.

Ma allora perché alcune immagini hanno più mercato? Si tratta di marketing e di branding. Ciò che è veramente importante in questo ambito è il come viene percepito l’immagine dalla popolazione. Se sei un nuovo artista e vuoi valorizzare i tuoi prodotti ci sono diversi strumenti da utilizzare come Discord, gli influncer e le collaborazioni (per approfondire vi consigliamo questo articolo). Vediamo quindi l’ascesa di alcuni dei più importanti artisti.

Beeple

Mike Winkelmann detiene il record per il terzo prezzo più alto raggiunto per un artista vivente all’asta, l’opera “Everydays: The first 5000 days” è stata venduta per 69.000.000€. Il Primo maggio del 2007 un 25enne Winkelmann decise che da quel giorno avrebbe realizzato qualcosa di artistico ogni giorno.

Il quadro che ha segnato la sua ricchezza quindi è un collage di tutte le 5.000 “opere” artistiche di 21.069×21.069 pixel.

Da qui Beeple è diventato noto per aver utilizzato vari mezzi per creare opere comiche che fanno spesso riferimento a commenti politici e sociali, coinvolgendo diverse figure di spicco come per esempio Donald Trump o Elon Musk.

Beeple è un artista che crea una varietà di opere d’arte digitali come cortometraggi, loop Vj Creative Commons e lavori VR/AR. Le opere di Beeple rispetto alla maggior parte degli NFT è caratterizzato da una qualità elevata e soggetti molto più elaborati. Di questo artista è molto interessante il sito che funge da galleria d’arte.

Come si pubblicizza?

Il sito di Beeple è molto interessante e rispecchia molto lo stile delle sue creazioni e contiene una galleria delle sue opere.

Il profilo Instagram è seguito da ben 2.5 milioni di persone rendendo Beeple l’artista digitale più seguito al mondo. In questo spazio, Beeple carica le sue produzione e ottiene un buon numero di interazioni.

Inoltre poi, Beeple utilizza altre piattaforme tipiche degli artisti come Behance, Tumblr e anche Youtube che utilizzava ancor prima di diventare uno degli artisti di NFT più famosi.

Bored Ape Yatch Club

Bored Ape Yatch Club è una collezione che conta 10.000 NFT unici collezionabili. Il possesso di una Bored Ape offre il possesso di una carta membro e garantisce accesso a dei benefici esclusivi, come l’accesso al “The bathroom”, una tavola di graffiti collaboratici.

Una particolarità di questo club è la distribuzione equa. Infatti tutte le Bored Ape costano 0.08 ETH (attualmente circa 220€). Così facendo, tutti pagano la stessa somma per entrare a fare parte del club.

La particolarità di questo club è la pubblicazione della roadmap, ovvero la lista degli obiettivi e per ogni step raggiunto c’è un nuovo beneficio o la creazione e donazione di nuovi NFT.

Attualmente su OpenSea ci sono Bored Ape NFT con un prezzo oltre i 100 milioni di dollari.

 

Come si pubblicizza?

La pagina Instagram di BOYC conta 527mila follower però viene utilizzata con poca frequenza solo per pubblicizzare le iniziative esclusive come la collaborazione con Adidas e la pubblicazione del mobile game a tempo limitato.

Twitter invece viene utilizzato molto più frequentemente grazie alla ricondivisione dei contenuti creati dagli utenti.

Su Youtube è presente un solo videoBored Ape Yacht Club 24/7 lofi hip hop radio che, come si può capire dal titolo, è in riproduzione costante.

Infine la community su Discord, uno degli strumenti più utilizzati nel mondo NFT, conta più di 140mila utenti iscritti.

InBetweeners: di Gianpiero e Justin Bieber

InBetweeners è un progetto di Gianpiero composto da 10.777 personaggi. Ogni InBetweener è composto da una combinazione casuale di attributi. Il progetto ha l’obiettivo di diffondere positività nella vita reale e nel metaverso. La missione è semplice: rendere il mondo un luogo migliore e più accogliente.

L’artista alla base del progetto è Gianpiero, nato in provincia di Napoli nel ’91 è un artista che ha lavorato con diverse figure di rilievo tra cui Snoop Dogg, Justin Bieber e Sergio Ramos.

Il protagonista delle oltre dieci mila immagini è un orso, figura distintiva come la scimmia del Bored Ape Yatch Club. Chi possiede un InBetweener ha accesso al canale Discord riservato. Inoltre i proprietari dei token possono gestire il community wallet, essere invitati agli eventi In Real Life (Field Trips), nonché avere la proprietà intellettuale e il copyright per ogni inBetweener.

Insomma, la leva in tutto ciò, è di spingere gli acquisti per entrare a far parte di una comunità.

 

Come si pubblicizza?

A differenza di Bored Ape Yacht Club, inBetweeners coincide con i canali social di Gianpiero. La pagina Instagram, infatti, coincide con quella del creatore. Il fattore umano misto ai disegni degli orsi riesce a creare veicolare più emozioni e arrivare più diretto alle persone rispetto al BAYC.

Anche in questo caso Twitter è molto utilizzato per promuovere il mondo di Inbetweeners con post giornalieri. In particolare vengono promossi i Giveaway, una delle tecniche più utilizzate.

Sul sito, infine, è presente la Roadmap 2.0 ovvero una serie di benefici che possono avere i membri con premi particolari dalla stampa firmata del proprio NFT fino alla partecipazione ad eventi esclusivi e un evento misterioso con la partecipazione di Justin Bieber

Il mondo digitale è una sfida continua per la tua impresa.
Ti aiutiamo a vincerla e a emergere con le migliori soluzioni e strategie!

Richiedi informazioni

Raccontaci la tua storia digitale


(* Campi obbligatori)