⭠ Torna al blog

FUNNEL : I PASSI DEI NOSTRI CLIENTI

02/07/2018 · Tempo di lettura: 2 minuti
Indice:

Il Funnel di Conversione illustra gli step che portano il visitatore verso uno specifico evento di conversione, come un acquisto o l’iscrizione alla newsletter.

Solitamente siamo abituati a vedere i funnel illustrati e costruiti in questo modo:

Esempio di Funnel

In realtà, il percorso è molto più complesso.

In questo articolo, analizziamo  il percorso completo basato sul case di un’agenzia di viaggi.

Si tratta di un percorso generico delle fasi del viaggio dell’utente. E’ importante analizzare le varie situazioni creando delle opportunita’ per convertire il nostro utente.

Divideremo il percorso in 6 punti, i quali sono i punti dove’ potremmo con varie strategie convertire il nostro utente.

 

 

1 Desiderio del Viaggio  ( 100/100 utenti ) 

Questo step momento iniziale ha come obiettivo catturare l’interesse dell’utente, e proporci come azienda per concretizzare il suo desiderio.

E’ una trasposizione nel mondo del web del classico sistema di vendita di spazi pubblicitari. ( social network, Adwarse, …. )

Siamo nella fase del’Awarenessdi fatto consiste nella consapevolezza dell’esistenza della nostra azienda. Qui ci torna utile il lavoro fatto al nostro branding per crearci un’identita’ unica online ed offline. 

2 Valutazione Opzioni ( 75/100 utenti ) 

 L’utente in questa fase si confronta e cerca di recuperare piu’ informazioni possibili su di noi per confrontarci con altri.

Qui e’ molto importante la fase social, branding e di contenuti, piu’ riusciamo a comunicare e a farci percepire come soluzione ai loro problemi e ai vantaggi che possono ottenere, avremmo piu’ possibilita’ a trasformare questo utente in un Prospect. 

3 Scelta della Vacanza ( 37/100 clienti )

Ora l’utente e’ diventato un prospect cioe’ un potenziale cliente che e’ entrato in contatto con il nostro sito web. In questo stadio iniziale utente manifesta un’interesse nella nostra azienda senza lasciare nessuna informazione.

4 Prenotazione della Vacanza ( 3/100 clienti )  

Ora il nostro utente e’ diventato un Lead cioe’ un visitatore che decide di fare un’azione importante, cioe’ lasciare i propri dati.

In questo momento possiamo identificare come un’obiettivo e’ ci ha permesso di metterci in contatto con lui.

5 Programma della vacanza, Esperienza della vacanza e Viaggio 

Ora il nostro Lead e’ diventato un customer cioe’ un nostro cliente che si sta affidando a noi nell’acquisto ed al nostro customer support ( Customer Experience ) .

Su questo stadio possiamo trovare dei marketing Touchpoint, dove puo’ scambiare informazioni con noi e valutarci.

I marketing touchpoint, sono dei punti di contatto, sono quei punti, momenti ed eventi che permettono al cliente di entrare in contatto con l’azienda. Non sono solo i mezzi pubblicitari, ma sono anche un punto vendita o un’area amministrativa. Spesso proponiamo un ottimo prodotto ma non riusciamo a gestire i social nel momento del supporto dell’utente, rendendo cosi difficoltosa la vendita’.

6 Ricordi delle vacanze ( 1/100 cliente )  

Questo stadio, e’ il momento per capire se’ e’ diventato un cliente finalizzato e promotore dell’azienda nella migliore dell’ipotesi abbiamo creato un micro-influencer

E’ fondamentale seguire ed monitorare tutti questi punti di contatto per portare il nostro cliente ad un cliente finalizzato

Il mondo digitale è una sfida continua per la tua impresa.
Ti aiutiamo a vincerla e a emergere con le migliori soluzioni e strategie!

Richiedi informazioni

Raccontaci la tua storia digitale


(* Campi obbligatori)