⭠ Torna al blog

Cos’è una Landing Page?

20/06/2023 · Tempo di lettura: 2 minuti
Indice:

Definizione

Possiamo definire la landing page come una pagina web progettata e realizzata appositamente per convertire i visitatori in potenziali clienti.

È letteralmente una pagina di atterraggio, in cui convogliare il traffico che arriva da campagne pubblicitarie mirate, dai social media, e-mail o altri canali (Es. Facebook e Instagram).  

La sua unica finalità è quindi quella di spingere l’utente a compiere una specifica azione, come l’acquisto di un prodotto, l’iscrizione a una newsletter o a un corso di formazione.

 Struttura ed elementi chiave

Rispetto ad altre pagine del sito web che possono essere puramente informative o descrittive, la landing page ha un obiettivo ben definito e presenta degli elementi chiave che ne massimizzano l’efficacia.

 Vediamo i principali:

  1. Titolo

    Il titolo è il primo elemento che i visitatori vedono quando atterrano sulla tua pagina. Deve essere breve, accattivante e in grado di catturare immediatamente l’attenzione del lettore.

  2. Copy

    Il testo della landing page deve fornire informazioni chiare e concise sull’offerta e sui vantaggi che il visitatore otterrà compiendo l’azione desiderata.

  3. Call-to-Action (CTA)

    Si tratta senza dubbio dell’elemento più importante di una landing page. L’invito all’azione deve essere chiaro, visibile e ben in evidenza rispetto al resto della pagina. È importante utilizzare un testo diretto e incoraggiante, come “Prenota ora” o “Scarica il tuo regalo gratuito”, e assicurarsi che la CTA sia facilmente accessibile e posizionata strategicamente.

  4. Elementi visivi coinvolgenti

    Utilizza immagini o video pertinenti e di alta qualità che catturino l’attenzione del visitatore e lo guidino verso la CTA. Le immagini dovrebbero essere in linea con il tuo brand e aiutare a comunicare i vantaggi dell’offerta.

  5. Form (modulo di contatto)

    Se l’obiettivo è acquisire informazioni sul visitatore, come l’indirizzo email, assicurati di avere un form di contatto ben visibile e facile da compilare. Per ridurre il tasso di abbandono, si consiglia di limitare al necessario il numero di campi richiesti.

  6. Elementi di fiducia

    Includi testimonianze di clienti soddisfatti, certificazioni o loghi di aziende partner per creare fiducia e incrementare la credibilità nella tua offerta.

  7. Social proof

    Mostra il numero di persone che hanno già beneficiato della tua offerta o che si sono iscritte al tuo servizio per sottolineare l’interesse e la validità delle tue proposte.

 

Per concludere

Le landing page sono una parte decisamente fondamentale in un processo di vendita online o di lead generation. Per verificare la loro efficacia, è sempre necessario testare e sperimentare diverse combinazioni degli elementi, capendo così cosa funziona meglio. 

____________________________________________
Leggi tutti gli articoli del nostro blog.

Il mondo digitale è una sfida continua per la tua impresa.
Ti aiutiamo a vincerla e a emergere con le migliori soluzioni e strategie!

Richiedi informazioni

Raccontaci la tua storia digitale


(* Campi obbligatori)